Il Municipio dell’Appia Antica senza assessore alla Cultura

Nelle complesse dinamiche interne del Movimento 5 stelle dell’VIII Municipio, che vedono il Presidente Pace trincerato nel difendersi dagli attacchi dei suoi compari, l’amministrazione continua a non avere un assessore che si occupi di cultura.

Un territorio che vanta nei suoi confini le aree più prestigiose dell’Appia Antica, che ha negli anni annoverato tra i suoi vanti quello di essere un territorio dal fermento culturale invidiabile, laboratorio di idee innovative nell’ambito interculturale, ora langue su ognuno di questi fronti.

Dopo una partenza a cui guardare con interesse, quella dell’ex assessora Sandra Giuliani, ora tutto tace. Nessuna iniziativa in cantiere, nessuna proposta neanche dal Campidoglio che non ha destinato fondi per i Municipi in occasione del periodo natalizio. Un silenzio da parte del Vicesindaco Bergamo che riecheggia in via Benedetto Croce.

Complesso lavoro è quello che i titolari della delega alla cultura devono svolgere nei Municipi: i pochissimi margini di azione amministrativa, il mancato decentramento e i fondi che scarseggiano rendono queste figure ponti per le tante realtà culturali che guardano ai Municipi come un interlocutore a cui rivolgersi e con i quali cercare di far crescere nei territori progetti ed idee. Fare rete: questo è il compito di chi si appresta a svolgere questa mansione. Costruire relazioni, far nascere un puzzle armonico, tessera dopo tessera, pezzo dopo pezzo.

Ad ora non ci sono reti, ma solamente silenzio. E si sa, con la cultura, il silenzio, c’entra ben poco.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s